Congressi Adi:2018

XXII Congresso Nazionale Associazione degli Italianisti - Bologna

Natura, società e letteratura

 

[ locandina dell'evento / programma generale / mappa delle sedi del Congresso  /

     / sommari panel / programma sessioni parallele / spettacolo Matteo Belli ]

 

 

* Prima lettera di invito

§ Istruzioni per l’invio delle proposte di comunicazione ai panel

Entro il 31 maggio possono essere inviate le proposte di comunicazione ai panel approvati, corredate di due abstract, uno più diffuso (massimo 1.500 battute, spazi compresi) e uno più sintetico (massimo 500 battute, spazi compresi). Nell’abstract dovrà essere indicato chiaramente:

  • il panel cui si intende partecipare;
  • nome e cognome, con l’eventuale istituzione di afferenza;
  • titolo dell’intervento proposto.

Le proposte devono essere inviate all’indirizzo mail dei proponenti del panel e in copia all’indirizzo della segreteria organizzativa del congresso (congressoAdiBologna@gmail.com)
 

Entro il 30 giugno 2018 saranno resi noti gli interventi accettati nel sito dell’Associazione.

 

DANTE E DINTORNI [vedi gli abstract della sezione]

§ Commentare l’Inferno (Gruppo di lavoro ADI Dante). 
Coordina Alberto Casadei, Università di Pisa alberto.casadei@unipi.it

§ La poesia della natura in Dante fra memoria classica, cultura scientifica e simbolismo sacro
Coordina Giuseppe Ledda, Università di Bologna giuseppe.ledda@unibo.it

§ Dante umanista? 
Coordina Nicolò Mineo, Università di Catania nicolomineo@yahoo.it

§ Imago VeritatisLe interpretazioni figurative della «Commedia» nei manoscritti miniati e nell’esegesi trecentesca. 
Coordina Marco Veglia, Università di Bologna marco.veglia@unibo.it

 

FORME DI SCRITTURA PRIVATA [vedi gli abstract della sezione]

§ Il tappeto rovesciato. La presenza del corpo nella corrispondenza privata negli epistolari dal XV al XX secolo (Centro Studi Piero Camporesi). 
Coordina Bruno Capaci, Università di Bologna bruno.capaci2@unibo.it

§ Geografie epistolari nel Cinquecento. C
Coordinano Francesco Amendola (Università di Pisa – Université de Lausanne) e Rossella Lalli (Scuola Normale Superiore) amendola90.fa@gmail.comrossella.lalli@sns.it

§ Narrare il mondo per lettera (Centro di ricerca sugli epistolari del Settecento).
Coordina Corrado Viola, Università di Verona corrado.viola@univr.it

§ Dal libro di famiglia al diario. Ecfrasi “private” di luoghi e di società.
Coordina Lorenzo Battistini, Università “L’Orientale” di Napoli lorenzo_battistini@ymail.com

§ I paesaggi dell’anima, l’anima del paesaggio: scritture e diari dell’io militante.
Coordina Clara Allasia, Università di Torino clara.allasia@unito.it

 

DEVOZIONE e PENSIERO MAGICO [vedi gli abstract della sezione]

§ I luoghi dell’anima: lo spazio geografico tra spiritualità e letteratura nel Medioevo e nel Rinascimento.
Coordina Ester Pietrobon, Università di Padova ester.pietrobon@unipd.it

§ Il linguaggio delle passioni: forme della scrittura devota dal Cinque al Settecento.
Coordina Renzo Rabboni, Università di Udine renzo.rabboni@uniud.it

§ Il «suon de’ mormoranti carmi». Maghi, streghe, incantatori e fattucchiere nell’epica cinque-seicentesca.
Coordinano Angelo Chiarelli, Université libre de Bruxelles e Tancredi Artico, Università di Padovaangelo.chiarelli89@virgilio.itangelo.chiarelli@ulb.ac.betancredi.artico@studenti.unipd.it

 

LA CULTURA DELLA LIRICA [vedi gli abstract della sezione]

§ La natura nella parola lirica.
Coordina Antonio Corsaro, Università di Urbino antonio.corsaro@uniurb.it

§ La lirica di fine Quattrocento tra storia e natura,
Coordina Italo Pantani, Università di Roma La Sapienza  italo.pantani@uniroma1.it

§ Travestimento pastorale e realtà politica e sociale nella tradizione bucolica dalle origini al Novecento (Gruppo di lavoro ADI Rinascimento). 
Coordinano Claudia Berra, Università di Milano e Gabriele Baldassari Università di Milano claudia.berra@unimi.itgabriele.baldassari@unimi.it

§ Attraverso il paesaggio. La natura nella poesia del Settecento.
Coordina Chiara Tognarelli, Università di Pisa chiara.tognarelli@fileli.unipi.it

 § La poesia italiana moderna tra utopia e distopia (Gruppo di studi Eterodossie e dissenso nella letteratura italiana).
Coordina Antonello Fabio Caterino, Università del Molise antonello.caterino@unimol.it

 

CULTURA, LETTERATURA e SOCIETÀ [vedi gli abstract della sezione]

§ Natura e società nella novellistica tra Medioevo e Rinascimento (Gruppo di lavoro ADI Rinascimento). 
Coordinano Sandra Carapezza, Università di Milano, Elisa Curti, Università di Venezia Ca’ Foscari e Monica Marchi, Università di Siena elisa.curti@unive.it

§ «Perché non solo la siepe è comprata ma lo stesso infinito»: il conflitto natura-società nel Novecento tra scrittura saggistica e opera di finzione (Gruppo di studi Eterodossie e dissenso nella letteratura italiana). 
Coordina Elisiana Fratocchi, Università di Roma La Sapienza elisiana.fratocchi@uniroma1.it

§ Natura e società nella letteratura del boom (Bianciardi, Parise, Volponi).
Coordina Michele Maiolani, Scuola Normale Superiore di Pisa michele.maiolani@sns.it

§ Popolo e massa, modi di rappresentazione letteraria (Gruppo di lavoro ADI  RRR Rivoluzione Restaurazione Risorgimento). 
Coordinano Silvia Tatti, Università di Roma La Sapienza e Stefano Verdino, Università di Genova silvia.tatti@uniroma1.itstefano.verdino@unige.it

 

LETTERATURA, POLITICA E FILOSOFIA [vedi gli abstract della sezione]

§ Identità, politica e letteratura nel primo Cinquecento.
Coordinano Francesca Chionna, Università di Bari e Alessia Loiacono, Université de Strasbourg francescachionna@hotmail.itloiaconoaless@gmail.com

§ Corpo, natura e società nella letteratura italiana della Controriforma (1550-1650).
Coordinano Edoardo Ripari, Università di Bologna e Fabio Giunta, Università di Bologna
fabio.giunta@unibo.itedoardo.ripari2@unibo.it

§ «Servire al politico». Letteratura, psicologia e “filosofia civile” nelle prose di Torquato Tasso.
Coordina Giacomo Vagni, Université de Lausanne giacomo.vagni@icloud.com

§ La politica, il diritto, le istituzioni civili nel dialogo con i centri di potere e con le implicazioni scientifico-filosofiche del riformismo barocco-arcadico.
Coordina Valeria Giannantonio, Università di Chieti-Pescara v.giannantonio@unich.it

§ Paesaggi pastorali e modelli ideologico-culturali fra tardo Rinascimento e Ottocento. 
Coordinano Roberto Puggioni, Università di Cagliari, e Elisabetta Selmi, Università di Padova rpuggion@unica.itelisabetta.selmi@unipd.it

§ Natura, società e politica nella letteratura bolognese del Settecento.
Coordinano Andrea Campana, Università di Bologna, e Stefano Scioli, Università di Bologna andrea.campana@unibo.itstefano.scioli@unibo.it

§ Politica e letteratura a Milano nel secondo Settecento.
Coordina Anna Maria Salvadè, Università di Milano anna.salvade@unimi.it

§ Il romanzo politico del secondo Ottocento.
Coordina Mario Cimini, Università di Chieti-Pescara m.cimini@unich.it

§ Il sessantotto delle scrittrici (Gruppo di lavoro ADI Studi di genere nella letteratura italiana). 
Coordina Annalisa Andreoni, Università IULM di Milano a.andreoni@gmail.com

 

LE FORME ARTISTICHE DELLA NATURA [vedi gli abstract della sezione]

§ Leonardo e le forme della natura.
Coordinano Giuditta Cirnigliaro, Rutgers University, e Carlo Vecce, Università L’Orientale di Napoli giuditta.cirnigliaro@gmail.comcvecce@unior.it

§ Sentimento e sensibilità nella riflessione teorica e nella elaborazione artistica del Settecento italiano.
Coordina Milena Montanile, Università di Salerno mmontanile@unisa.it

§‘Supplicare la Natura’, ‘ridire la Storia’: immagini, luoghi e gesti del classicismo foscoliano
Coordinano Francesca Fedi, Università di Pisa e Donatella Martinelli, Università di Parma francesca.fedi@unipi.itdonatella.martinelli@unipr.it

§ Nel «regno dell’arido vero». Leopardi e la società.
Coordina Alberto Di Franco, Università di Bologna alberto.difranco2@unibo.it

§ Natura e società negli scrittori del Verismo.
Coordinano Andrea Manganaro, Università di Catania, e Giuseppe Traina, Università di Catania a.manganaro@unict.itgtraina@unict.it

§ Il topos della ‘rustica povertà’ nella letteratura moderna e contemporanea (Gruppo di lavoro Eterodossie e dissenso nella letteratura italiana). 
Coordina Francesca Favaro, Università di Padova france.favaro@gmail.comfrancesca.favaro@unipd.it

 

MAPPE LETTERARIE E LUOGHI DI FINZIONE [vedi gli abstract della sezione]

§ Giardini quattrocenteschi, tra ordine, utopia e disinganno.
Coordina Carlo Varotti, Università di Parma carlo.varotti@unipr.it

§ Proiezioni paesaggistiche di moti interiori.
Coordina Sara Laudiero, Università Federico II di Napoli sara.laudiero@unina.it

§ «Le Tre Venezie»: ambienti antropici e declinazioni letterarie.
Coordina Silvia Contarini, Università di Udine silvia.contarini@uniud.it

§ Luoghi fisici e politici d’Italia e d’Europa nel giornalismo del Settecento e dell’Ottocento. 
Coordinano Daniela De Liso, Università Federico II di Napoli, e Valeria Merola, Università de L’Aquila daniela.deliso@unina.itvaleria.merola@univaq.it

§ Per una mappa dei luoghi letterari nel primo Novecento(Gruppo di studio Per una storia delle élites dalla nuova Italia all’Italia del Novecento). 
Coordina Simona Costa, Università di Roma Tre simona.costa@uniroma3.it

§ Poesia e narrativa della città moderna.
Coordina Rosa Giulio, Università di Salerno rgiulio@unisa.it

§ Mediterraneità Europea come luogo/non-luogo ai confini della “Surmodernità”.
Coordinano Rino Caputo, Università Tor Vergata di Roma, e Angelo Favaro, Università Tor Vergata di Roma rcpirrino@gmail.comangelo.favaro@uniroma2.it

 

IN VIAGGIO CON GLI SCRITTORI [vedi gli abstract della sezione]

 § I paesi che abbiamo visitato, i luoghi che abbiamo attraversato. Letteratura e viaggio nell’Otto e nel Novecento. 
Coordina Patrizia Zambon, Università di Padova patrizia.zambon@unipd.it

§ Arte e scrittura italiane sull’estremo Oriente.
Coordina Daniela Shalom Vagata, danielashalom.vagata@gmail.com

§ Il testo “fuori luogo”.
Coordina Luciana Pasquini, Università di Chieti-Pescara  luciana.pasquini@unich.it

 

LE SFIDE DELL’INTERPRETAZIONE LETTERARIA [vedi gli abstract della sezione]

§ Margini e centro: funzioni, relazioni e forme della scrittura postillatoria tra medioevo e modernità.
Coordinano Loredana Chines, Università di Bologna, e Paola Vecchi Galli, Università di Bologna loredana.chines@unibo.itpaola.vecchi@unibo.it

§ Il lettore di carta. Luoghi e corpi dei lettori nelle rappresentazioni della lettura.
Coordinano Giovanna Rizzarelli, Scuola Normale Superiore di Pisa e Cristina Savettieri, Scuola Normale Superiore di Pisa giovanna.rizzarelli@sns.itcristina.savettieri@sns.it

§ Le edizioni commentate. Note, questioni, riflessioni sulle ricerche in corso. 
Coordinano Vincenzo Caputo, Università Federico II di Napoli, e Rosanna Morace Università Federico II di Napoli vincenzo.caputo@unina.itrosamorace@gmail.com

§ Natura, società, letteratura nei "Promessi Sposi": letture, commenti, interpretazioni. 
Coordina Paola Italia, Università di Bologna paola.italia@unibo.it

§ Dai cantieri del Novecento. Commentare la poesia contemporanea.
Coordina Giuseppe Andrea Liberti, Università Federico II di Napoli giuseppeandrea.liberti@unina.it

§ Dal testo alla scena: percorsi di transcodificazione tra letteratura, teatro e cinema.
Coordina Annalisa Castellitti, Università Federico II di Napoli annalisa.castellitti@unina.it

§ L’ecologia nella letteratura del Novecento.
Coordina Tiziana Piras, Università di Trieste tpiras@units.it

 

I CONFINI DELLA NARRAZIONE: COSTUME, SOCIETA’ e PENSIERO SCIENTIFICO [vedi gli abstract della sezione]

§ La carne, il matrimonio, la città nel teatro italiano da Goldoni a Pirandello. 
Coordinano Francesca Castellano, Università di Firenze, e Giulia Tellini, Università di Firenze francesca.castellano@unifi.itgiulia.tellini@unifi,it

§ Letteratura filosofia catastrofi. L’antico e mai dismesso confronto. 
Coordina Marino Biondi, Università di Firenze marino.biondi@unifi.it

§ Patologie narrative: raccontare la malattia tra letteratura e medicina.
Coordina Sebastiano Valerio, Università di Foggia sebastiano.valerio@unifg.it

§ La parola che cura (Centro studi di Medical Humanities).
Coordina Gino Ruozzi, Università di Bologna gino.ruozzi@unibo.it

 

LA LETTERATURA TRA I BANCHI DI SCUOLA [vedi gli abstract della sezione]

§ Letteratura e cinema in classe. 
Coordinano Gabriele Cingolani, ADI-sd Recanati, e Michela Costantino, ADI-sd Roma gcingolani@gmail.commichelcost21@gmail.com

§ Il racconto del corpo. Natura, metamorfosi, deformazione. Diventare altro/diventare l’altro.
Coordina Adriana Passione, ADI-sd Campania adriana.passione.prof@gmail.com

§ Il condominio. Lo spazio della modernità. 
Coordina Ida Crispino, ADI-sd Campania i.crispino@alice.it

§ Il lavoro nella letteratura dal XIX al XXI secolo.
Coordina Luigia Cavone, ADI-sd Bari lcavone@libero.it

§ Luoghi e paesaggi letterari. 
Coordinano Claudia Mizzotti, ADI-sd Verona, e Lucia Olini, ADI-sd Verona claudiamizzotti@teletu.itluciaolini@gmail.com

§ Selve oscure e luoghi ameni: percorsi didattici intorno alla rappresentazione della natura nella letteratura italiana.
Coordinano Guglielmo Barucci, Paolo Borsa, Università di Milano e ADI-sd Lombardia paolo.borsa@unimi.it

§ Letteratura, periferie, strade.
Coordina Monica Bottai, ADI-sd Emilia Romagnamarmonbot@gmail.com

 

ITALIANO L2. CONOSCENZE E COMPETENZE [vedi gli abstract della sezione]

§ La cultura italiana come strumento di scoperta dell’altro. Riflessioni in margine ad alcune esperienze didattiche.
Coordinano Souad Khelouiati, Université Alger2e Nadjiba Aoudi, Università Blida 2 Algeria khelouiati.souad@gmail.comidon70@yahoo.com